HANNO TUTTI RAGIONE@Teatro Gobetti, un monologo irriverente e stravagante per Iaia Forte - Gufetto Magazine

Gufetto.it - Recensioni Teatro Torino

HANNO TUTTI RAGIONE@Teatro Gobetti, un monologo irriverente e stravagante per Iaia Forte

Va in scena fino al 7 dicembre al teatro Gobetti “Hanno Tutti Ragione” uno spettacolo di Paolo Sorrentino con Iaia Forte.

Quello che mette in scena “HANNO TUTTI RAGIONE” è uno stravagante monologo.
Abbiamo soltanto un attrice sulla scena, Iaia Forte, che, con un parrucchino volutamente posticcio, incarna il personaggio creato da Sorrentino, Tony Pagoda, già apparso nel suo film “L’uomo in più” interpretato da Tony Servillo e nel romanzo omonimo del regista. E, né più né meno, sono pagine di quel romanzo ad essere portate sul palco dalla Forte, con una scena scarna: un microfono, uno sgabello e il nome del personaggio composto da grandi lettere luminose. Tutto il resto, dagli oggetti di scena agli altri personaggi (tra cui spicca niente popò di meno che Frank Sinatra!) vengono, come accade in un libro, lasciati alla nostra immaginazione nell’evocazione di parole e qualche gesto dell’attrice. Unica altra saltuaria presenza, quella di una surreale assistente/soubrette/presentatrice, una nota di colore forse, ma dal peso scenico fondamentalmente trascurabile.

Il monologo è piuttosto bizzarro: come dicevamo arriva dalle pagine del libro di Servillo, una selezione di pagine portate sul palco così come sono. Le parti di prosa non sono state adattate o modificate, nessun tipo di interpretazione scenica, solo attoriale.
Il risultato e leggermente straniante: non una vera e propria messa in scena in senso stretto, ma neppure soltanto una lettura ad alta voce. Qualcosa che sta nel mezzo e che sicuramente si regge e si fa forza nelle parole cialtrone e spassose del testo di Sorrentino e nella esuberante presenza scenica della Forte, che ci restituisce un cantante napoletano di night club irriverente e un po’ filosofo a cui, in fondo, un po’ ci si affeziona.

Info:
Hanno tutti ragione
Teatro Gobetti 2 – 7/12/14
di Paolo Sorrentino con Iaia Forte
canzoni di Pasquale Catalano e Peppino Di Capri
eseguite da Fabrizio Romano
scene Katia Titolo e Marina Schindler
luci Paolo Meglio
aiuto regia Carlotta Corradi
Pierfrancesco Pisani e OffRome in collaborazione con Infinito s.r.l e Nido di Ragno produzione e distribuzione

seguici su Facebook
seguici su Linkedin
seguici su Google +
seguici su Pinterest
seguici su Twitter