“RICCARDO E LUCIA”@Teatro Vittoria ma tu, sai cos'è l’amore? - Gufetto Magazine

Gufetto.it- Recensioni Teatro Roma

“RICCARDO E LUCIA”@Teatro Vittoria ma tu, sai cos'è l’amore?

Al Teatro Vittoria, nel cuore del quartiere di Testaccio, è in scena fino al 1 giugno, lo spettacolo "Riccardo e Lucia".

Siamo negli anni ’40 in un poverissimo dopo-guerra in una Puglia povera e piena di emigranti. Riccardo è un giovane intellettuale, poeta e attivista politico con il garofano rosso sempre attaccato alla giacca, capitato a Corato dopo la guerra e qui incontra Lucia una ragazza semplice, figlia di un macellaio morto ammazzato per aver nascosto nella sua bottega dei partigiani. Per Riccardo è amore a prima vista e cerca di conquistare la bella e molto concreta Lucia a suon di poesie e gesti romantici.

Ispirato dalla storia vera dei nonni di Claudia Lerro, regista dello spettacolo, prendendo spunto dal diario personale del nonno e dai racconti della nonna, Claudia Lerro riesce a trasformare i ricordi della sua famiglia nella storia universale di un amore dove ognuno di noi si può riconoscere. Riccardo e Lucia diventano quindi protagonisti di una storia d’amore, senza luogo e senza tempo. Sulla scena un piccolo scrittorio, nel quale Riccardo spesso si siede per scrivere le lettere alla sua amata, una panchina con dietro una pianta, che fa da scenario ai primi incontri dei giovani innamorati e in particolare al 25 maggio 1946, giorno nel quale Riccardo si dichiara per la prima volta alla ragazza portandole in dono dei fiori rossi e un albero d’olivo.

Sul palco i due protagonisti: Ivana Lotito e Pio Stellaccio che riempiono perfettamente lo spazio e il tempo della narrazione. Azzeccate le trovate sceniche che descrivono in modo efficace i piccoli momenti di vita quotidiana: Lucia che prepara la torta al cioccolato ogni volta che scopre di aspettare un figlio. I suggestivi intermezzi musicali che danno il ritmo a semplici scene di vita matrimoniale che scorrono davanti ai nostri occhi come dentro un film muto e in bianco e nero. Eleganti gli abiti di scena come il mantello indossato dalla ragazza al momento di fuggire di casa che diventa abito da sposa. Il racconto di quella che potrebbe essere stata la vita dei nostri nonni seguendo il filo rosso della poesia, della passione politica e soprattutto amorosa dei due sposi, nella quale una domanda ricorre spesso: “ma tu, sai cos’è l’amor??” Domanda alla quale non si può dare una vera risposta perché all’amore una spiegazione razionale non c’è.

Spettacolo davvero ben fatto, che ha meritato il premio Attilio Corsini 2013- della rassegna salviamo i talenti e che consigliamo spassionatamente di non perdere.

"RICCARDO E LUCIA”
Scritto e diretto da Claudia Lerro
con Ivana Lotito e Pio Stellaccio
aiuto regia Simona Oppedisano
costumi Tiziana Basili
scene Vincenzo Mascoli
disegno luci Michelangelo Vitullo

DAL 20 MAGGIO AL 1 GIUGNO 2014. mercoledì 28 ore 17

Teatro Vittoria

Piazza di Santa Maria Liberatrice, 10,
00153 Roma
Informazioni e prenotazioni: 06 5740170 - 06 5740598
www.teatrovittoria.it

seguici su Facebook
seguici su Linkedin
seguici su Google +
seguici su Pinterest
seguici su Twitter