NEI SECOLI INFEDELI@Teatro dei Conciatori: ma l'Amore no! - Gufetto Magazine

Gufetto.it- Recensioni Teatro Roma

NEI SECOLI INFEDELI@Teatro dei Conciatori: ma l'Amore no!

Al Teatro dei Conciatori, dal 27 maggio al 1° Giugno, è andato in scena “Nei secoli infedeli” , tratto dal libro quasi omonimo, “Nei secoli infedele”, di Maria Cristina Mascitelli, scrittrice dalla parte delle donne da molti anni. Tra le sue collaborazioni segnaliamo quella con la RAI-TV, e quella con Dacia Maraini, con Maricla Boggio e altre scrittrici del Teatro femminista “La Maddalena”.

Prendendo spunto da un racconto, tradotto di recente in Italia, l’autrice ha voluto narrare le tante storie che si celano dietro le lettere che le donne scrivono a un’altra donna, per sfogarsi, per capire, e per giungere a più miti consigli.

I titoli parlano, a farla da protagonisti sono gli uomini con la loro infedeltà, con i loro infantilismi e specialmente con una progressiva insoddisfazione, direttamente proporzionale all’età. Perché si sa che se da giovani si hanno delle attenuanti rispetto all’immaturità e alla difficoltà di non cedere alle tentazioni, in età più avanzata, se non si è fatto un lavoro strutturante con se stessi, quello che hai guardandoti intorno, potrebbe non piacerti. Allora si è più fragili e sicuramente più sensibili al fascino delle più giovani e delle lusinghe che inevitabilmente suscitano un altro punto di vista e qualche brivido dimenticato.
La scena è quella di un ufficio moderno, due scrivanie, due computer, librerie contenenti riviste, fascicoli e tanti libri, e in alto a destra una lavagna che traduce in maniera semplice il linguaggio informatico dei nostri giorni. Subito capiamo che a interagire con le lettere è una signora che deve imparare, perché ai suoi tempi si usavano le care vecchie lettere scritte a mano, che tante soddisfazioni ci hanno dato e che volendo ci continuano a dare.

La padrona della scena è un’attrice navigata, Anna Teresa Eugeni, che oltre ad aver contribuito alla drammaturgia, ha firmato la regia.
Brava, poliedrica ed ecclettica è riuscita a rendere l’idea, da sola ha svolto le funzioni di donne deluse e amareggiate, giovani amanti stupidine, svagate colf, portinaie impiccione e dulcis in fundo mariti fedifraghi Tale lavoro non facile, trattandosi appunto di rapporti epistolari, è stato sostenuto da tre valide attrici in video, la brava Gianna Paola Scaffidi, e le espressive Laura Colombo e Cristina Pedetta.
Alla fine le storie sono tante e variegate ma purtroppo sempre le stesse, la fiducia cieca e mal riposta genera rabbia e rancore, la ricerca dell’uomo perfetto è vana, perché la vera e sola ricerca è quella dentro di noi.


NEI SECOLI INFEDELI
testo di Maria Cristina Mascitelli
regia di Eugeni - Mascitelli
con
Anna Teresa Eugeni
e in video: Laura Colombo e Cristina Pedetta
e con la partecipazione straordinaria di
Gianna Paola Scaffidi

27 maggio | 1 giugno 2014

TEATRO DEI CONCIATORI - Contemporary Urban Theatre
Via dei conciatori, 5 – 00154 ROMA
Tel. 06.45448982 – 06.45470031 - Direzione Artistica: Antonio Serrano – Gianna Paola Scaffidi
Dove siamo: (clicca qui per vedere la mappa)
Costo biglietti: intero 18 euro, ridotto 15 euro; tessera associativa 2 euro.
Orario spettacoli: martedì, mercoledì venerdì e sabato ore 21,00 – giovedì e domenica ore 18,00
Il Teatro ha il patrocinio gratuito del Municipio VIII (ex XI)

seguici su Facebook
seguici su Linkedin
seguici su Google +
seguici su Pinterest
seguici su Twitter