Raffaello Sasson ci racconta il suo Demonio - Gufetto Magazine

Tutte le interviste realizzate dala Redazione di Gufetto.it

Raffaello Sasson ci racconta il suo Demonio

Abbiamo intervistato Raffaello Sasson, regista teatrale e cinematografico che dal 3 marzo, porta in scena al teatro Agorà di Roma la sua passione per il giallo e il thriller: “demonio”

Raffaello, avevi mai portato il Giallo a Teatro?
Si, avevo già portato Thriller e giallo al teatro Dolce veleno ad esempio e Demonio lo scorso anno al Campo d’arte.

 

Rispetto la rappresentazione dello scorso anno, cosa cambia?
Ho sviluppato maggiormente la storia, i personaggi, modificandolo parecchio e rendendolo più corposo anche per il teatro. Al Campo d’arte ho dovuto adattare il tutto alla dimensione del teatro, questa volta invece, ho curato tantissim le scenografie, le luci, i costumi, le musiche, pensa abbiamo venti pezzi musicali che fanno da colonna sonora a tutto lo spettacolo; venendo dal cinema, sono portato a curare questi aspetti.

 

Quanto tempo ha richiesto l’organizzazione dello spettacolo?
In realtà ha richiesto poco tempo e non so veramente come abbia fatto; stavo ultimando la post produzione del mio prossimo film e contemporaneamente lavoravo a questo spettacolo, con gli attori abbiamo lavorato veramente tanto, giorno e notte!

 

Mi incuriosisce ora sapere qualcosa in più di questo film…
E’ un noir, girato in Alabama,per la location e una serie di cose devo dire che siamo riusciti a girare questa storia intrigante. Anche il lavoro di post produzione, montaggio, sta andando bene…

 

Tu che hai sperimentato tutti e due i mezzi, qual è quello dove il giallo riesce meglio, il cinema o il teatro?
Al teatro può uscire bene, penso ad esempio a “nodo alla gola” di hitchoc, al cinema giocano un ruolo fondamentale il montaggio, le ombre, i giochi di lenti, comunque a teatro ho visto ottime cose, penso che tutto parte dagli attori.

 

Come è avvenuta la scelta del cast?
Marianna Di Mauro ha lavorato nel film in uscita, Fabrizio Bordignon ha recitato nel Demonio lo scorso anno, poi ci sono Romina Bufano, Corrado Scalia, Luciano Lalli, tutti bravissimi, sono davvero contento di questo cast e di come funziona, si è creato molto feeling.

 

Sarete in scena per due settimane, farete una scorpacciata di pubblico!
Diciamo che lo scorso anno è stato un debutto e un banco di prova per vedere come reagiva il pubblico, visto il successo, ho voluto investire in una produzione più complessa per la quale tenerla in scena una settimana non ne vale la pena.

 

Il film invece quando uscirà?
Presto, molto presto, il trailer è già pronto!

 

Mi raccomando allora, aspettiamo tue news!
Certamente!

 

Intervista di: Danilo Montaldo
Grazie a: Raffaello Sasson e Rocchina Ceglia, Ufficio stampa spettacolo
 
seguici su Facebook
seguici su Linkedin
seguici su Google +
seguici su Pinterest
seguici su Twitter