LES ÉTOILES@Auditorium Conciliazione un palco nudo illuminato da Stelle Danzanti - Gufetto Magazine

LES ÉTOILES@Auditorium Conciliazione un palco nudo illuminato da Stelle Danzanti

  • Stampa

Un teatro gremito di spettatori per il gala internazionale di danza “Les Étoiles” che si è svolto all’Auditorium Conciliazione di Roma nei giorni 10 e 11 gennaio.

Daniele Cipriani, curatore dell’evento, ha saputo creare un’occasione per tutti gli appassionati dell’arte coreutica e non, per poter ammirare la Danza con la “D” maiuscola.
Il palcoscenico nudo, spoglio di qualsiasi scenografia ha accolto le “stelle” dei teatri più importanti che, con la loro lucentezza hanno dato vita ad uno spettacolo memorabile.

Ad esibirsi per primi sono stati i russi Anastasia Stashkevich e Vyacheslav Lopatin, sulle celebri note de “Lo Schiaccianoci” firmate da Ciaikovskij. Sin dai primi passi era evidente l’alto livello tecnico dei talenti provenienti dal Teatro Bolshoi di Mosca. Ad alternarsi alla pura tecnica classica ha pensato la coppia, Silvia Azzoni e Oleksandr Ryabko che, con il pas de deux “Terza sinfonia di Gustav Mahler”, hanno saputo interpretare in maniera sublime la creazione di John Neumeir: due corpi che che si incastrano alla perfezione in modo leggiadro e fluido, tanto da eseguire prese molto articolare in totale facilità e trattenendo il pubblico con gli occhi incollati ai loro corpi e alla loro eleganza.

Entra in scena l’ucraina Svetlana Zakharova ed è già applauso; la danzatrice questa volta abbandona le sembianze del cigno, si mostra al pubblico in veste moderna, con i suoi lunghi capelli sciolti e i piedi sclasi, per la coreografia “Revelation”. È un duetto con una sedia, che diventa un ostacolo ma allo stesso tempo un mezzo per raggiungere qualcosa. La danzatrice lascia il pubblico senza fiato nella sua interpretazione ricca di pathos e nei suoi gesti forti e a tratti acrobatici.
A chiudere il primo tempo è la coppia di sudamericani provenienti dal Royal Ballet di Londra, Marianela Nuñez e Thiago Soares, introdotti da quattro danzatrici del Teatro dell’Opera di Roma che, introducono lo spettatore nell’atmosfera del “Don Chisciotte”. Pieni di virtuosismi e vigore i due ballerini animano il pubblico che al termine del pas de deux li inonda di applausi.

La seconda parte si apre con l’assolo “Niente è come deve essere” eseguito da Mikhail Lobukhin, su musica di Vysotskij, un’esemplare dimostrazione di espressività e prestanza fisica. Gli spettatori sono rapiti dal ritmo incalzante della musica e dal temperamento del danzatore. Segue la coppia Marianela Nuñez e Thiago Soares, introdotta dalle quattro danzatrici del Teatro dell’Opera; i due questa volta portano in scena la purezza e la poesia de “Il Lago dei Cigni”, uno dei balletti più famosi di tutti i tempi. Lo fanno con una tecnica sopraffina e con un’eleganza ed un’espressività senza paragoni.
È la volta del pas de deux “Il Talismano” eseguito dalla coppia Anastasia Stashkevich - Vyacheslav Lopatin, all’interno del quale quest’ultimo lascia a bocca aperta per la sua impressionante elevazione e precisione nell’eseguire grandi salti e manège.
Ispirato invece alle atmosfere del musical americano è il passo a due “Shall We Dance?” della coppia Azzoni - Ryabko che rendono divertente e allo stesso tempo raffinata la coreografia.
La serata si conclude con il celebre passo a due de “Il Corsaro”, eseguito da Svetlana Zakharova e Mikhail Lobukhin. Tanti i virtuosismi che li hanno visti protagonisti e che hanno fatto battere le mani a tempo al pubblico per incitarli e gratificarli.

È in serate come queste che lo spettatore alzandosi dalla poltrona rossa si sente appagato, soddisfatto e anche più ricco culturalmente perché ha potuto godere di tale bellezza.

info
10/11 gennaio 2015 - ore 21
LES ETOILES
GALA INTERNAZIONALE DI DANZA
a cura di Daniele Cipriani

con la partecipazione straordinaria di
SVETLANA ZAKHAROVA Teatro Bolshoi di Mosca e Teatro alla Scala di Milano

Danzano
SILVIA AZZONI Hamburg Ballett
MIKHAIL LOBUKHIN Teatro Bolshoi di Mosca
VYACHESLAV LOPATIN Teatro Bolshoi di Mosca
MARIANELA NUÑEZ Royal Ballet di Londra
ALEXANDRE RIABKO Hamburg Ballett
THIAGO SOARES Royal Ballet di Londra
ANASTASIA STASHKEVICH Teatro Bolshoi di Mosca

Auditorium della Conciliazione
Via della Conciliazione, 4
00193 Roma

BIGLIETTI:
Poltronissima Numerata: € 88,00
I Poltrona numerata: € 68,00
II Poltrona numerata: € 53,00
Galleria numerata: € 38,00

Joomla SEF URLs by Artio
seguici su Facebook
seguici su Linkedin
seguici su Google +
seguici su Pinterest
seguici su Twitter