Gufetto Magazine

GIORNATA DELLA MEMORIA: mostre,teatro,eventi a Roma

Domani, 27 gennaio 2014 si celebra il “Giorno della Memoria”, in “ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti”.
Sono molte le iniziative di teatro, musica, cinema, nonché mostre e rassegne, che la Città dedica alla Giornata.
In particolare, segnaliamo:

MUSICA
AUDITORIUM – PARCO DELLA MUSICA nel Giorno della Memoria, il 27 gennaio: concerto “I violini della speranza” con la JuniOrchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia diretta da Yoel Levi.

CINEMA
CASA DEL CINEMA - 27 gennaio - “16 Ottobre 1943” documentario di Marina Piperno per la regia di Ansano Giannarelli (Italia, 1961) e Il giardino dei Finzi Contini di Vittorio De Sica (Italia, Germania, 1970)
NUOVO CINEMA AQUILA - 27 gennaio – proiezione film “Anita B.” di Roberto Faenza con ingresso omaggio a tutti i ragazzi under 25 fino ad esaurimento posti.

MOSTRE:
CASA DELLA MEMORIA E DELLA STORIA: dal 21 gennaio al 28 marzo la mostra TEREZIN. Disegni e poesie dei bambini del campo di sterminio.
SALA SANTA RITA, fino al 28 febbraio “Passaggi nella città prigioniera” nell’ambito del progetto “carcerAzioni”,dedicata alla memoria di Roma occupata dai nazisti.
CASA DELLE LETTERATURE, il 27 e 28 gennaio ospita “Le Radici E Le Ali. Dialoghi sul passato e il futuro". Due giornate di incontri, per quattro autrici israeliane e quattro autrici italiane che raccontano attraverso testi inediti e dialogando tra loro, il proprio punto di vista sul rapporto tra la memoria del passato e il sogno del futuro con Savyon Librecht, Judith Rotem, Lia Levi, Rosetta Loy, Judith Katzir, Dorit Rabinyan, Milena Agus, Chiara Valerio.
MUSEO DI ROMA IN TRASTEVERE dal 22 gennaio al 16 febbraio, la mostra "I Giovani e la Shoah. Dieci anni di memoria" attraverso le opere degli alunni delle scuole italiane.

TEATRO
Per quanto riguarda le rassegne teatrali, segnaliamo
SCUDERIE VILLINO CORSINI
-il 26 gennaio: “13419 la necessità del ritorno” scritto, diretto e interpretato da Roberto Attias;
- il 27 gennaio: “Gli ebrei sono matti” di Dario Aggioli e La banda del Gobbo.
- l’1 e 2 febbraio: “Mito e resistenza popolare nei nove mesi di occupazione nazista” scritto, diretto e interpretato da Emiliano Valente.

TEATRO VILLA TORLONIA il 26 gennaio “Gli Ebrei a Roma. Una città e un popolo” con le proiezioni dei documentari Terramatta di Costanza Quatriglio e gli Ebrei a Roma di Gianfranco Pannone.
TEATRO BIBLIOTECA QUARTICCIOLO,
-31 gennaio “La banda del Gobbo. Mito e resistenza popolare nei nove mesi di occupazione nazista” scritto, diretto e interpretato da Emiliano Valente;
-l’ 1 e 2 febbraio "Italo e l’Italia che va alla guerra" di Laura Rovetti liberamente tratto da “L’entrata in guerra” di Italo Calvino.

Gufetto inoltre, vi segnala:
42.230...IL MIO NOME – Teatro Duse il 27 Gennaio 2014
ARBEIT MACH FREI - Teatro Stanze Segrete dal 28 Gennaio al 2 Febbraio 2014
CENERI - Casa delle Culture 1 e 2 Febbraio 2014

seguici su Facebook
seguici su Linkedin
seguici su Google +
seguici su Pinterest
seguici su Twitter