IL GIUOCO DELLE PARTI@Pirandelliana 2014 – non il solito Pirandello - Gufetto Magazine

IL GIUOCO DELLE PARTI@Pirandelliana 2014 – non il solito Pirandello

Il giardino della Basilica di Sant'Alessio ospita, fino al 10 agosto, la rassegna Pirandelliana 2014.
La compagnia La bottega delle maschere porta in scena, alternandola a “Il fu Mattia Pascal” (leggi la recensione), una tra le opere più note e rappresentate dello scrittore siciliano: “Il giuoco delle parti”.

La notte romana, il teatro all'aperto, la città illuminata fanno da sfondo a un interno geometrico, costruito sul contrasto delle forme e dei colori. Il tradizionale salotto borghese è astratto in una dimensione senza tempo, dove restano alcuni elementi riconoscibili (tavoli, sedie, finestra), liberati dall'obbligo di una fedele ricostruzione storica dell'arredamento e ricomposti in funzione della rappresentazione. Uno spazio razionale, costruito in stretta relazione con il racconto, dove i personaggi sono trasportati, con i loro costumi anni venti, e coinvolti in un gioco delle parti non solo narrativo, ma anche cromatico e spaziale.

La trama è già scritta, il testo (con alcune leggere modifiche) fedelmente rispettato, ma non è il solito Pirandello. L'interpretazione è delicata, capace di rintracciare, anche in un'opera costruita su una ferrea logica esistenziale, un'umanità fragile, in bilico sull'orlo dell'esistenza. Leone Gala (Marcello Amici) non è soltanto il filosofo capace di vincere i tranelli della vita con lucida consapevolezza, ma anche un uomo solo che recita la propria parte, non diversamente dal desiderare insoddisfatto della moglie (Vita Pugliese) e dalla disperata, vana formalità dell'amante (Marco Vincenzetti). Il triangolo amoroso di tradizione romanzesca, svuotato di passionalità, si riduce a espediente, a maschera, a gioco che non permette scelte al di fuori delle regole; tuttavia i personaggi non si annullano nella parte, ma restano uomini e donne, protagonisti e vittime del proprio dramma esistenziale.

Una lettura di pregio quella proposta da “La bottega delle maschere”, che accompagna la solidità di un testo classico con una rinnovata attenzione alla dimensione umana.

PIRANDELLIANA 2014
dal 15 luglio al 10 agosto ore 21.15

BASILICA DEI SANTI BONIFACIO E ALESSIO ALL’AVENTINO
GIARDINO DELLA BASILICA
Piazza Sant’Alessio 23
Ingresso € 12,00 (ridotto € 10,00)
Inizio spettacoli ore 21.15 - fine spettacoli ore 23.20
apertura botteghino ore 20 - lunedì riposo
Informazioni e prenotazioni: 06.6620982 (orario: 10.00/13.00 - 16.00/20.30)
www.labottegadellemaschere.it

seguici su Facebook
seguici su Linkedin
seguici su Google +
seguici su Pinterest
seguici su Twitter